Seleziona una pagina

Polizza Casa

polizza casa live protection

Sottoscrivendo lofferta prepagata Light View, a soli 99€ iva inclusa, hai diritto per 12 mesi alla esclusiva Polizza Casa. 

La polizza copre interventi di emergenza legati a guasti elettrici, idrici, intrusioni e altri eventi in casa fino a un massimale di 500€ per evento. 

Potrai richiedere linvio di elettricista, fabbro, idraulico, vetraio, e tanti altri servizi. 

La polizza casa è attiva dal giorno successivo l’acquisto fino alla scadenza del contratto con Live Protection.

In caso di sinistro, puoi contattare la struttura organizzativa 

dall’Italia al numero verde 800069773

dall’estero al numero +39 0258 246 139

comunicando i tuoi dati anagrafici e  il numero di polizza e la fascia tessera che trovi nell’estratto di polizza che hai ricevuto via mail al momento dell’acquisto.

Per maggiori informazioni puoi consultare a questo link le condizioni di polizza oppure contattarci allo 06.95555.

Cosa copre la polizza

Invio di un idraulico per interventi di emergenza

Scopri le condizioni

Se l’Assicurato necessita di un idraulico a seguito di guasto all’impianto idraulico dell’abitazione, la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un artigiano e Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e della manodopera.

Cosa non è assicurato

Sono esclusi e non danno luogo alla prestazione i seguenti eventi:

  • guasti o cattivo funzionamento di apparecchi mobili (lavatrice, lavastoviglie, ecc.);
  • eventi dovuti a guasti di rubinetti e di tubature mobili collegati o meno ai citati apparecchi mobili ed eventi dovuti a negligenza dell’Assicurato;
  • interruzioni della fornitura da parte dell’ente erogatore o rottura delle tubature esterne al fabbricato;
  • otturazione delle tubature mobili dei servizi igienico-sanitari;
  • trabocco dovuto a rigurgito di fogna;
  • guasti o cattivo funzionamento della caldaia e del bruciatore.
Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e manodopera fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro.

Restano comunque a carico dell’Assicurato i costi relativi al materiale necessario per la riparazione.

Invio di un fabbro per interventi di emergenza

Scopri le condizioni

Se l’Assicurato necessita di un fabbro a seguito di:

  • smarrimento o rottura delle chiavi, guasto o scasso della serratura o dell’impianto di allarme, furto o tentato furto che rendano impossibile entrare nell’abitazione;
  • guasto che comprometta in modo grave la funzionalità della porta di accesso o di altri mezzi di chiusura dell’abitazione la cui sicurezza non è più garantita.

la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un artigiano e Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e della manodopera.

Cosa non è assicurato

Restano comunque a carico dell’Assicurato i costi relativi ai materiali necessari alla riparazione.

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico il costo di uscita e di manodopera fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro.

Invio di un vetraio per interventi di emergenza

Scopri le condizioni

Se l’Assicurato necessita di un vetraio a seguito di incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, che provochino la rottura dei vetri esterni dell’abitazione la cui sicurezza non è più garantita, la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un artigiano e Generali Italia tiene a proprio carico il costo di uscita e di manodopera.

Cosa non è assicurato

Restano comunque a carico dell’Assicurato i costi relativi ai materiali necessari alla riparazione.

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico il costo di uscita e di manodopera fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro.

Invio di un medico in Italia

Scopri le condizioni

Se, a seguito del consulto medico telefonico di cui alla prestazione f) Consulenza medica, si ravvisa la necessità dell’intervento di un medico nell’abitazione, verrà inviato, dalle ore 20 alle 8 o nei giorni festivi, sostenendone le spese, uno dei medici convenzionati. In caso di non disponibilità immediata di uno di tali medici, verrà organizzato, sostenendone le spese, il trasferimento della persona interessata in un centro di pronto soccorso mediante autoambulanza. 

Reperimento ed invio di un infermiere

Scopri le condizioni

Se l’Assicurato, a seguito di infortunio o malattia, necessita della ricerca, segnalazione e invio di un infermiere presso l’abitazione oppure presso l’istituto di cura ove è ricoverato, potrà richiedere tale servizio alla Struttura Organizzativa che, compatibilmente alle disponibilità e alle convenzioni locali, provvederà ad erogare la prestazione con costi a carico dell’Assicurato. 

Trasloco

Scopri le condizioni

(Operante dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 18.00, esclusi i giorni festivi infrasettimanali) 

Se, a seguito di incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, l’abitazione è resa inabitabile per un periodo non inferiore a 30 giorni dalla data dell’evento, la Struttura Organizzativa organizza il trasloco del mobilio dell’Assicurato fino alla nuova abitazione o deposito in Italia. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico il costo relativo al trasloco fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro. 

Resta a carico dell’Assicurato il costo relativo all’eventuale deposito così come ogni altra spesa non compresa nei costi del trasloco. 

Nel caso in cui, in seguito all’evento che ha reso inabitabile la sua abitazione, l’Assicurato abbia già provveduto a trasportare presso altri luoghi parte o totalità degli oggetti che ivi si trovavano, la Società effettuerà il trasloco dei soli oggetti rimasti nell’abitazione inabitabile. 

Spese d'albergo

Scopri le condizioni

Se, a seguito di incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, labitazione dellassicurato è danneggiata in modo da non consentire il pernottamento, la Struttura Organizzativa provvederà alla prenotazione ed alla sistemazione in albergo dellAssicurato. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico la relativa spesa fino ad un massimo di euro 300,00 per sinistro e per famiglia. 

Invio di un tecnico-riparatore elettrodomestici

Scopri le condizioni

Nel caso in cui lAssicurato necessita di un riparatore per guasti a lavatrice, lavastoviglie, frigorifero, condizionatore e congelatore fuori garanzia (ovvero quando sia già scaduto il periodo di efficacia della garanzia del produttore ed il periodo di garanzia legale a carico del venditore), la Struttura Organizzativa provvederà ad inviare un tecnico nelle 24 ore successive alla segnalazione (esclusi Sabato, Domenica e festivi).  

Che cosa non è assicurato  

La prestazione non è dovuta: 

  • Per tutti i costi relativi al materiale necessario alla riparazione che dovranno essere pagati dallAssicurato, 
  • Per gli elettrodomestici coperti da garanzia del costruttore o del venditore, che per le riparazioni seguono le procedure definite dalle garanzie in essere. 
Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico le spese per luscita e la manodopera fino ad un massimo di euro 200,00 per sinistro. 

Invio di un termoidraulico

Scopri le condizioni

(Operante dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi infrasettimanali) 

Se lAssicurato necessita di un termoidraulico a seguito del blocco della caldaia, dello scaldabagno o del boiler, la Struttura Organizzativa provvederà ad inviare un termoidraulico nelle 24 ore successive alla segnalazione per ripristinare il funzionamento della caldaia, dello scaldabagno a gas o del boiler per problematiche a monte o a valle dello stesso. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico le spese per luscita e la manodopera necessarie per la riparazione fino ad un massimo di euro 300,00 per sinistro. 

Sono esclusi dalla prestazione tutti i costi relativi al materiale necessario alla riparazione che dovranno essere pagati dallAssicurato. 

Rientro anticipato

Scopri le condizioni

Nel caso in cui incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, hanno provocato danni allabitazione tali da rendere necessario il rientro anticipato dellAssicurato in viaggio utilizzando un mezzo diverso da quello inizialmente previsto, la Struttura Organizzativa fornirà allAssicurato stesso un biglietto aereo (classe economica) o ferroviario (prima classe). 

Se, a causa del rientro anticipato, lAssicurato è costretto ad abbandonare il proprio veicolo, la Struttura Organizzativa metterà a sua disposizione un biglietto aereo (classe economica) o ferroviario (prima classe) per il successivo recupero del veicolo stesso, tenendo la Società a proprio carico la relativa spesa. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia, nel caso di rientro anticipato dellAssicurato che non sia costretto ad abbandonare il proprio veicolo, tiene a proprio carico la spesa per lacquisto di un biglietto aereo (classe economica) o ferroviario (prima classe) fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro. 

LAssicurato, per ottenere la prestazione, dovrà fornire alla Struttura Organizzativa adeguata documentazione relativa alle cause del rientro anticipato. 

w

Consulenza veterinaria

Scopri le condizioni

Qualora lAssicurato, a seguito di malattia o infortunio dellanimale domestico (cane e/o gatto), necessitdi parlare per telefono con un medico veterinario per avere un consiglio su una determinata patologia in corso, la Struttura Organizzativa fornirà i consigli medici richiesti. 

 

Invio di un elettricista per interventi di emergenza

Scopri le condizioni

Se l’Assicurato necessita di un elettricista a seguito di guasto all’impianto elettrico dell’abitazione, la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un artigiano e Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e della manodopera.

Cosa non è assicurato

Sono esclusi e non danno luogo alla prestazione i seguenti eventi:

  • corto circuito per falsi contatti provocati dall’Assicurato;
  • interruzione della fornitura elettrica da parte dell’ente erogatore;
  • guasti al cavo di alimentazione dell’ente erogatore di pertinenza dell’abitazione.

Restano comunque a carico dell’Assicurato i costi relativi al materiale necessario per la riparazione.

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e manodopera fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro.

Interventi di emergenza per danni d'acqua: risanamento e asciugatura dell'abitazione

Scopri le condizioni

Se, a seguito di danni causati da spargimento d’acqua, si rende necessario un intervento di emergenza per il salvataggio o il risanamento dell’abitazione e del relativo contenuto, la Struttura Organizzativa provvede all’invio di personale specializzato in tecniche di asciugatura e Generali Italia tiene a proprio carico i costi di uscita e della manodopera.

La prestazione è dovuta per i seguenti casi:

a. allagamento o infiltrazione in un punto qualsiasi, provocato da una rottura, un’otturazione o un guasto, di tubature fisse dell’impianto idraulico;

b. mancato scarico delle acque nere degli impianti igienico-sanitari dell’abitazione, provocato da otturazione delle tubature di scarico fisse dell’impianto idraulico del fabbricato.

Cosa non è assicurato

La prestazione non è dovuta, relativamente alla lettera a):

  • in caso di guasti e otturazioni di rubinetti o tubazioni mobili, collegati o meno a qualsiasi apparecchiatura (lavatrice, ecc.),
  • in caso di rottura delle tubature esterne dell’abitazione;
  • per i sinistri dovuti a negligenza dell’Assicurato;
  • in caso di interruzione della fornitura da parte dell’ente erogatore

e relativamente alla lettera b):

  • in caso di i danni di tracimazione dovuti a rigurgiti di fogna, otturazioni delle tubazioni mobili dei servizi igienico-sanitari.
Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico il costo di uscita e di manodopera fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro.

w

Consulenza medica

Scopri le condizioni

Se, a seguito di infortunio o malattia, si rende necessario accertare lo stato di salute di una persona presente nell’abitazione, verrà prestata consulenza medica telefonica per decidere quale sia la prestazione medica più opportuna da fornire nel caso specifico. L’Assicurato deve comunicare il nome dell’eventuale medico curante ed il suo recapito telefonico. 

Trasporto in autoambulanza in Italia

Scopri le condizioni

Se, a seguito di infortunio o malattia, successivamente al ricovero di primo soccorso, una delle persone presenti nell’abitazione ha bisogno di un trasporto in autoambulanza in Italia, questa verrà inviata sul posto, sostenendone le spese. 

Ci sono limiti di copertura

La garanzia opera entro il limite di 200 chilometri di percorso massimo complessivo (andata e ritorno). 

Trasferimento di mobili

Scopri le condizioni

(Operante dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 18.00, esclusi i giorni festivi infrasettimanali) 

Se, a seguito di incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, si rendnecessario il trasferimento degli oggetti dall’abitazione ad altro luogo, la Struttura Organizzativa mette a disposizione dell’Assicurato, in relazione alle disponibilità locali, un veicolo per il quale è consentita la guida con patente B. 

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico il costo del relativo noleggio (nel rispetto delle condizioni richieste dal noleggiatore), fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro. 

Invio di un sorvegliante

Scopri le condizioni

Se, a seguito di incendio, esplosione, scoppio, allagamenti, atti vandalici, furto o tentato furto che hanno colpito l’bitazione, si rende necessaria la vigilanza dell’abitazione stessa, la Struttura Organizzativa provvederà a contattare una Società di vigilanza che invierà una persona addetta alla custodia. 

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico la relativa spesa fino ad un massimo di euro 500,00 per sinistro. 

Leventuale eccedenza rimane a carico dellAssicurato alle tariffe concordate tra la Struttura Organizzativa e lIstituto di vigilanza. 

Impresa di pulizie

Scopri le condizioni

Se, a seguito di incendio, esplosione, scoppio, fulmine, allagamento, atti vandalici, furto o tentato furto, labitazione dellAssicurato necessita di pulizia straordinaria, la Struttura Organizzativa provvederà al reperimento e allinvio di unimpresa di pulizia specializzata. 

Ci sono limiti di copertura

Generali Italia tiene a proprio carico la relativa spesa fino ad un massimo di euro 300,00 per sinistro e per famiglia. 

Leventuale eccedenza rimane a carico dellAssicurato alle tariffe concordate tra la Struttura Organizzativa e lIstituto di vigilanza. 

Collaboratrice familiare

Scopri le condizioni

Se, a seguito di incendio, furto o tentato furto regolarmente denunciato alle Autorità di Pubblica Sicurezza, i locali assicurati necessitano di un intervento di pulizia e riordino al fine di ripristinare le normali condizioni abitative, la Struttura Organizzativa provvederà ad inviare una collaboratrice familiare convenzionata. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico i relativi costi fino ad un massimo di 12 ore di intervento da usufruire in non più di 3 giorni. 

Invio di un tapparellista

Scopri le condizioni

(Operante dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi infrasettimanali) 

Se lAssicurato necessita di un tapparellista a seguito di rottura o guasto del sistema di avvolgimento e delle cinghie, la Struttura Organizzativa provvederà ad inviare un tapparellista nelle 24 ore successive. 

Ci sono limiti di copertura 

Generali Italia tiene a proprio carico le spese per luscita e la manodopera necessarie per la riparazione fino ad un massimo di euro 300,00 per sinistro. 

Sono esclusi dalla prestazione tutti i costi relativi al materiale necessario alla riparazione che dovranno essere pagati dallAssicurato. 

Viaggio dell'assicurato

Scopri le condizioni

(Operante dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, esclusi i giorni festivi infrasettimanali) 

Se un familiare dellAssicurato in viaggio allestero viene ricoverato in un istituto di cura a seguito di infortunio o malattia improvvisa ed i medici che lo hanno in cura ritengono che non possa essere dimesso prima di sette giorni, la Struttura Organizzativa provvede ad organizzare il viaggio di andata e ritorno per permettere allAssicurato residente in Italia nellabitazione di raggiungere il familiare e prendersene cura. 

LAssicurato deve comunicare nome, indirizzo e recapito telefonico del familiare affinché la Struttura Organizzativa possa contattarlo e organizzare il viaggio. 

Ci sono limiti di copertura 

Il costo dei biglietti di viaggio sono a carico dellassicurato. 

s

Che cosa non è assicurato?

Le prestazioni non sono comunque dovute: 

  • In conseguenza di terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, maremoti ed altre calamità naturali; 
  • In conseguenza di atti di guerra, atti di terrorismo, invasione, occupazione militare, insurrezioni, tumulti popolari, scioperi, sommosse; 
  • In conseguenza di esplosioni o emanazione di calore o di radiazioni; 
  • Determinati da dolo dellAssicurato; 
  • Causati da intervento di pubbliche Autorità. 

Per ulteriori dettagli puoi consultare qui l’estratto di polizza o contattarci allo 06.95555